Pala Eolica
Nuova micropala eolica Lillia


Hotel Patria


Il Cantiere Lillia su Rai3 raccontato da Calabresi


Nuovi Super Race
Nuovi Dinghy Lillia Super Race


italiano > Prodotti > Dinghy 12p

cerca nel sito

Dinghy 12p

Nel 1913 l’inglese George Cockshott vinse un concorso per la progettazione di una deriva che unificasse i vari modelli di tender con i quali gli armatori dei grandi yachts si sfidavano in appassionanti regate nei porti e nelle rade del nord Europa: non poteva certo immaginare quale successo avrebbe avuto la sua creatura!!

Il dinghy si rivelò un’imbarcazione molto tecnica e raffinata e venne scelto per le olimpiadi nel 1920 e nel 1928. Proprio l’esperienza dei velisti italiani impegnati nelle olimpiadi lo introdusse nel nostro paese nel 1929.

In origine era costruito interamente in legno a fasciame sovrapposto. Ora, alle tradizionali barche, si affiancano anche quelle parzialmente o totalmente in VTR. A contraddistinguere questa piccola deriva di 12 piedi è l' armo Marconi.

Per quarant’anni l’imbarcazione si appoggiò unicamente alle iniziative dei circoli e della federazione fino al 1969, quando venne fondata l’Associazione Italiana Classe Dinghy. Da allora l’incremento degli armatori e dei regatanti è stato continuo, così come la sua evoluzione.

Nessuna classe ha avuto in Italia un numero maggiore di campionati nazionali disputati e sono pochissime quelle che possono vantare una così grande adesione.

Oggi l’AICD è in Italia seconda solo alla Classe Optimist per numero di iscritti e organizza una stagione agonistica ricca di oltre sessanta regate ogni anno.


EGB

Nuovi Super race

Palmares

Usato e Occasioni

Caratteristiche Tecniche

Dinghy 12p Lillia

Sailing

< indietro

 

News:

© Cantiere Lillia - Musso (CO) - Italy

powered by tommstudio - computer service